addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

venerdì 25 dicembre 2009

Consigli per iniziare il Clickertraining


Nel libro di Karen Pryor (che è l'etologa che ha maggiormente diffuso il sistema di addestramento basato sul rinforzo condizionato) "Clicker Training for Dogs",  c'è un cartoncino pieghevole con alcuni consigli per l'uso di questo straordinario oggetto che vi sembrerà "magico".

Addestrate con il Clicker... il vostro animale vi amerà per questo!

Come usare un Clicker

  1. Premere e rilasciare la lamella del clicker che emetterà un "click" con due tonalità.   Poi premiare.   Tenere con se dei premi piccoli e appetitosi.
  2. Cliccare   DURANTE   il comportamento desiderato, non dopo che è stato completato. Il tempismo del click è cruciale. Dare il premio dopo il click; il tempismo del premio non è importante.
  3. Clicca quando il tuo cane o altro animale fa qualcosa che gradisci. Comincia con qualcosa di di semplice che probabilmente il cane farebbe per conto suo. (idee: seduto; venire verso di te; toccare la tua mano con il naso; sollevare una zampa; toccare e seguire un oggetto come una penna o un cucchiaio.)
  4. Fissa i comportamenti indesiderati cliccando i buoni comportamenti. Clicca il cucciolo perchè si trova nel posto appropriato. Clicca se le zampe rimangono a terra anziché su chi arriva a fare visita. Invece di sgridare se abbaia, clicca se sta in silenzio.
  5. Mantieni un andamento crescente nei tuoi obiettivi. Non appena ottieni un buon risultato, comincia a chiedere qualcosa di più. Aspetta finché il cane rimane giù un po' più a lungo, viene da un po' più lontano, si siede un po' più velocemente. Poi clicca.
  6. Quando il tuo animale comincia a esibire il comportamento spontaneamente, cercando di farti cliccare, puoi cominciare ad offrire un segnale, come una parola o una indicazione con la mano. Inizia a cliccare per quel comportamento se viene esibito durante o dopo il segnale. Inizia ad ignorare il comportamento se il segnale non è stato dato.
  7. Non impartire ordini all'animale; il click training non è basato sul comando. Se l'animale non risponde ad un segnale non sta disobbedendo; semplicemente non ha imparato completamente il segnale. Prova a lavorare in un luogo più tranquillo. Se hai più di un animale, tienili separati mentre lavori con il clicker.
  8.           Se non stai ottenendo progressi con un particolare comportamento, probabilmente stai cliccando troppo tardi.  Essere accurati nel tempismo è importante.
Ho iniziato dopo qualche giorno che la cucciola era a casa con me (aveva 60 giorni), il primo esercizio è stato quello di farle capire che quando pronunciavo il suo nome volevo la sua attenzione.

Per cui dapprima ho cominciato a cliccare quando mi guardava negli occhi per poi passare a pronunciare il suo nome e cliccare se dopo questo segnale mi guardava negli occhi.

Ho fatto anche un piccolo filmato con la mia macchina fotografica ma non lo pubblico perché l'audio non è perfettamente sincronizzato con le immagini e, siccome è la cosa fondamentale, prima di pubblicare dei video su questo argomento mi devo procurare una videocamera più affidabile.

Vi propongo comunque questo video su You Tube dove viene insegnato ad un cucciolo di Border Collie di 11 settimane a distendersi "a terra".




1 commento: