addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

mercoledì 6 gennaio 2010

a passeggio con il guinzaglio "lento" 2°


Secondo step

Il secondo passo da seguire per lo "Shaping", il modellamento del comportamento della passeggiata al guinzaglio senza che il cane e il conduttore facciano il tiro alla fune con il guinzaglio consiste nell'inserire delle variazioni.

  • aumentare il numero dei passi
  • provare ad andare un po' più velocemente o un po' più lentamente
  • fare in modo che sia facile per il cane "vincere"
  • non sgridare il cane se si allontana
  • cliccare quando si avvicina e quando si trova nella posizione giusta
  • cliccare quando si trova vicino alla gamba quando giriamo o quando invertiamo la direzione
  • provare a fermarsi
  • cliccare se al momento dello stop il cane si trova vicino
  • camminare più forte e più piano
  • mantenere la sequenza dei click intorno ai 4 - 5 secondi, ma essere sicuri che ogni click avvenga per un buon motivo
  • fare sessioni brevi, sono sufficienti pochi minuti
Quando il cane comincia a capire ciò che ci aspettiamo da lui possiamo cominciare ad uscire.

Lo vedremo nel prossimo post

Se ti è piaciuto questo post, oppure se non ti è piaciuto, o se comunque vuoi lasciare delle osservazioni o delle domande, qualsiasi commento sarà comunque gradito.

1 commento:

  1. ciao, scusa se non è un commento al tuo blog, ma ho visto che citi il tagtaech nei tuoi link e che usi il cicker training con i cani. se ti interessa, il prossimo ottobre organizzo il primo seminario in iitalia dedicato al tagetach. per dettagli www.tagteachitalia,com
    Grazie
    Luca

    RispondiElimina