addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

domenica 30 maggio 2010

come far smettere al cane di abbaiare quando suona il campanello 4°


Aggiungere il suono del campanello

Prima di arrivare a questa fase il tuo cane deve dimostrare di aver appreso e saper eseguire alla perfezione i passi fondamentali descritti in precedenza.

Quando pronunci il segnale "arrivo subito!", dovrebbe dirigersi diligentemente verso la stanza o il posto dove dovrà rimanere.

Quello che devi fare ora è unire il segnale verbale con il suono del campanello.

Siccome in queste prime fasi non aprirai la porta al suono del campanello, per comunicare all'aiutante quando suonare nuovamente il campanello puoi usare un cellulare, un walkie-talkie o uno di quegli interfoni che si usano per monitorare i bambini.

Quando l'aiutante suona, va davanti alla porta e tocca la maniglia (il cane dovrebbe rimanere dietro di te o dirigersi da nell'altra direzione) e pronuncia il segnale: "arrivo subito!".

Se quando suona il campanello il cane non stà dietro di te o non si muve in un'altra direzione torna indietro
e ripeti i passi precedenti.

Ritorna al toccare la maniglia, dare il segnale ecc.

Non grandi cose, ricorda semplicemente al cane i comportamenti che ha già imparato, ma questa volta prima suona il campanello.

Nuovamente, accertati che il cane esegua in modo ineccepibile i primi fondamentali prima di aprire la porta.

Appena suona il campanello , da il segnale "arrivo subito" e dirigiti verso l'area di confino o verso la postazione dove il cane dovrà rimanere seduto o a terra.

Click e premio quando il cane esegue il suo compito.

Non preoccuparti se il cane abbaia durante questa fase se è normale che abbai quando suona il campanello.

L'abbaiare dovrebbe diminuire gradualmente quando il cane impara cosa deve fare quando sta arrivando qualcuno.

Può darsi che come ti muovi il cane ritorni alla porta, in questo caso fermati e aspetta finché non ritorna al suo posto, dopodiché click e premio.

Fa un buon numero di rinforzi quando torna al suo posto.

Allenati con il suono del campanello senza aprire la porta.

Continua con questa fase finché vedi che il cane risponde al segnale "arrivo subito" eseguendo ciò che desideri. Se l'obiettivo è che vada in un'altra stanza, assicurati che lo faccia sempre.

A questo punto puoi far entrare il tuo aiutante per completare l'ultima fase del comportamento.

Infine ripeti l'esercizio con diverse persone spiegando che dovranno rimanere fuori dalla porta qualche minuto in attesa che tu ed il cane siate pronti a riceverli.

Quando il tuo cane ha imparato ad andare nella sua postazione con facilità, ritorna ai punti in cui giravi la maniglia ed aprivi un pò la porta e continua così con le azioni che facevi prima di aggiungere il suono del campanello.

La sola differenza è che a volte prima di tutte le altre cose arriva il suono del campanello.

L'allenamento deve continuare finché sei in grado di aprire la porta e il tuo ospite ha la possibilità di entrare tranquillamente.

Conclusione

Passando dal toccare l amaniglia all'aprire la porta al suono del campanello e a fr entrare l'ospite, ogni stage di questo apprendimento si basa su quelli precedenti.

I vari passaggi richiedono un po' di tempo per essere interiorizzati, non ti devi preoccupare se ogni tanto devi ritornare indietro e ricominciare con il passo precedente.

Non dimenticare di divertirti con il tuo cane, come per tutti gli altri allenamenti anche questo deve essere un momento di svago piacevole per entrambi.

Se ti è piaciuto questo post, oppure se non ti è piaciuto o se semplicemente vuoi lasciare delle osservazioni, qualsiasi commento sarà comunque gradito.


Nessun commento:

Posta un commento