addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

domenica 2 maggio 2010

come far smettere al cane di abbaiare quando suona il campanello 2°

Prima di cominciare decidi dove vuoi che vada il tuo cane o cosa vuoi che faccia quando suona il campanello.

Se il tuo cane ha un passato di salti e schiamazzi, al suono del campanello potresti porti l'obiettivo di farlo andare in un'altra stanza, o nelle sua cuccia, o in un trasportino oppure fuori in cortile se è più semplce e/o più sicuro.

Se il tuo cane semplicemente abbaia o ti impedisce di accogliere decentemente i tuoi ospiti, potresti riuscire ad addestrarlo a stare "seduto" o "a terra" quando suona il campanello.

Dovresti impostare un comportamento basato su aspettative realistiche.

Non sarebbe ragionevole chiedere a un cane che ha una storia di assalitore e di morsicatore dei poveri ospiti di stendersi ed aspettare tranquillo che entrino questi "stranieri" potenzialmente aggressivi, magari però potrebbe esserlo per un cane eccessivamente affettuoso ed accogliente.
--------

L'addestramento dovrebbe svolgersi sempre in un ambiente tranquillo.

Assicurati di avere almeno 10-15 minuti di tempo nel quale non sarai interrotto in modo che il cane possa rimanere focalizzato ed avere la possibilità di assorbire appieno gli insegnamenti.

L'ideale sarebbe ripetere gli esercizi diverse volte nell'arco di una giornata.

Non bisogna avere fretta, potrebbero passare giorni o addirittura settimane prima di vedere i primi risultati.

E' necessario che il cane sia abituato al Clicker e devi tenere a portata di mano dei bocconcini di cui vada ghiotto.

E' utile anche avere una persona che ti fa da supporto e che "fa l'ospite" suonando il campanello, ma solo in un secondo tempo quando il comportamento sarà già impostato.

Spesso il cane si eccita semplicemente quando ti avvicini alla porta e metti la mano sulla maniglia.

L'avvicinarti alla porta crea l'aspettativa nel cane che ci sia qualcuno che sta per entrare e la prima cosa da fare è allenare il cane a rimanere calmo in questa fase.

La fase preliminare di questo esercizio di "dirottamento" è quella di insegnare al cane a allontanarsi dalla porta di entrata in modo tale che tu abbia lo spazio per aprire la porta senza che il cane si ponga tra te e l'entrata.

Tieni bene a mente che in questa prima fase dell'addestramento l'obiettivo è semplicemente far sì che il cane stia lontano dalla porta e nient'altro.

Non pretendere altri comportamenti già acquisiti come il "seduto". Li potrai aggiungere dopo se ti interessa.

Chiama il cane vicino a te di fronte alla porta chiusa.

Tieni qualche bocconcino nella stessa mano del clicker perché l'altra deve rimanere libera e fa un respiro profondo, aiuterà a mantenere calmi sia te che il cane.

Appoggia la mano libera sulla maniglia ed osserva attentamente qualsiasi movimento del cane.

In questa prima fase devi essere attento a qualsiasi movimento. Non devi aprire la porta ma semplicemente
impugnare la maniglia.

Il cane è libero di muoversi come vuole e tu devi cercare qualsiasi movimento che sia nella direzione opposta a quella della porta.

Click e premio per ogni movimento, anche il più minimo, che sia un allontanamento dalla porta.

Se il cane fa dei passi indietro, spostati verso di lui per premiarlo, in modo tale non non sia lui a doversi avvicinare a te o alla porta per avere il suo bocconcino.

Ripeti diverse volte l'esercizio avvicinandoti alla porta da diversi luoghi della casa, come se qualcuno avesse suonato il campanello e, oltre a clikkare e premiare, tranquillizza il cane con le parole che usi di solito (bravo.. ben fatto.. bene.. così) con un tono dolce e calmante ogni volta che il cane si allontana dalla porta.

Continua ad allenarti con questo esercizio finché percepisci che il cane si rende conto che il click avviene quando si allontana dalla porta.

Quando ha acquisito questo sei pronto per il passo successivo.

Finché il cane non riesce a resistere e continua ad avvicinarsi alla porta ripeti l'esercizio. Può darsi che servano diverse ripetizioni o diversi giorni, dipende dal condizionamento che ha avuto il cane in precedenza. Non avere fretta, l'apprendimento corretto di questa prima fase aiuterà te ed il cane a rimanere focalizzati anche quando verrà aggiunto il suono del campanello.

Se il cane salta sulla porta, usa il tuo corpo per impedire questo movimento, invadi il suo spazio se è necessario, non  mantenere il contatto visivo e non parlare, fa un respiro profondo, allontanati dalla porta così che capisca che non la stai aprendo, lascia cadere qualche bocconcino per terra (lontano dalla porta) aggiungendo un segnale, magari con l'indice della mano, in modo che capisca che succedono cose piacevoli allontanandosi dalla porta.
---------------------
Nel prossimo post inseriremo l'apertura della porta...

Se ti è piaciuto questo post, oppure se non ti è piaciuto o se semplicemente vuoi lasciare delle osservazioni,
qualsiasi commento sarà comunque gradito.



Nessun commento:

Posta un commento