addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

domenica 24 novembre 2013

OTHER GUNDOGS Training dogs

Other Gundogs è un gruppo che nasce all'interno della Scuola Formazione Cinofila e che si occupa di valorizzare l'essenza del cane attraverso attività che gratifichino i suoi istinti. Dall'addestramento al riporto allo sheepdog, cane e proprietario lavorano insieme per raggiungere obiettivi comuni, creando e rafforzando una relazione unica ed esclusiva...un ritorno alle origini della relazione uomo-cane!

www.othergundogs.it








sabato 23 novembre 2013

Il Chihuahua che aggredisce gli altri cani


Buongiorno, il mio problema è Camilla un chihuahua di circa 1 anno e mezzo. L'ho presa da cucciola e a casa avevo già un maschio Ciwi di 9 mesi. A casa tutto ok con il cane e con gli umani ma fuori casa lei aggredisce tutti i cani anche quelli che non la calcolano. Sono andata anche in un centro per l'educazione base di tutti e due ma nonostante questo lei appena esce per la passeggiata è un'angoscia. Infatti vorrei portarla ovunque con me ma non è gestibile. Cosa posso fare? Quali sono i metodi per farla calmare?
Un mese fa ha anche partorito 6 splendidi cucciolini ma il suo carattere fuori di casa è sempre iper aggressivo, ripeto, solo con i cani, con le persone è affettuosa e scodinzola sempre.
Grazie . Luciana




Risponde Daniela Gozzo - Educatrice cinofila
Il tipo di aggressività che presenta la sua cagnolina sembra, dai pochi elementi che ho, quella territoriale/protettiva/possessiva. Questi tre tipi sono molto simili perché hanno tutti come denominatore comune il fatto di proteggere ciò che per il cane ha valore (cibo, gioco, il proprio padrone, il territorio): in questo caso sembra proprio che la cagnolina voglia "proteggere" lei dagli altri cani. 
Perciò: non si sale sul divano o sul letto, si da da mangiare al cane dopo che abbiamo mangiato noi, e mentre mangiamo il cane deve stare lontano dalla tavola, quando gli si da la ciotola prima si aspetta che sia seduta e tranquilla e poi che non si fiondi sul cibo, ma che aspetti il nostro segnale per mangiare. Quando si va fuori deve imparare che prima usciamo noi padroni e che ogni volta che c'è un passaggio stretto o una porta siamo noi ad avere la precedenza, non lei.
In ultimo, ma importante, quando si arriva a casa, cercare di non dare subito coccole e carezze al cagnolino, ma aspettare di essersi sistemati, salutare i membri umani della famiglia e poi dare attenzione al cane. In questo modo imparerà e capirà che siete voi il capobranco ed imparerà a stare al suo posto.
Quando uscite in passeggiata e vedete un cane arrivare, spostatevi di lato di modo da non avvicinarvi che i cani siano uno di fronte all'altro. Prima di avvicinarsi cercare di spostare l'attenzione della cagnolina su di voi, chiamandola e cercando quindi di diminuire la sua agitazione. Portarla spesso in parchi per cani, di modo che riesca a socializzare bene. La socializzazione quando sono cuccioli e oltre è fondamentale: un cane non socializzato, cioè che non è mai stato, o poco, a contatto con un branco di cani, difficilmente riuscirà a mantenersi calmo quando ne incontrerà uno e il lavoro per recuperare l'equilibrio sarà più difficile. 
COSA FARE: -Prendete le dovute precauzioni perché voi siete i responsabili del vostro cane. Fino a quando il problema non sarà risolto, tenetela al guinzaglio e se necessario con museruola in luoghi pubblici. 




Ringhiare, mostrare i denti, mordere sono tutti comportamenti aggressivi normali e naturali per i cani ma non accettati e non compresi dagli uomini. Dal punto di vista del cane c’è sempre un motivo per un comportamento aggressivo ma dato che uomini e cani hanno differenti modi di comunicare, molto spesso si creano incomprensioni tra le due specie. Non capendo il motivo per cui il nostro cane si comporta in un certo modo ed agendo molto spesso d’istinto o comunque da esseri umani, tendiamo a peggiorare i problemi comportamentali dei nostri cani senza volerlo.
Una delle cose importanti da fare è farle capire chi è il capobranco e di conseguenza farle capire che anche fuori casa siete voi che controllate la situazione, non lei. 
Bisogna stabilire delle regole già nell'ambito famigliare.

-Evitate di esporla a tutte quelle situazioni che scatenano aggressività.
-Quando incontrate un altro cane, spostatevi leggermente in modo che lei non sia di fronte agli altri cani. 
-Al guinzaglio non lasciate che lei tiri e vi porti da qualche parte, ma dovete essere voi ad avere il controllo. 
-Se il problema persiste fatevi affiancare da un istruttore cinofilo. 




giovedì 21 novembre 2013

REGALA UN RICORDO!

https://www.facebook.com/pages/Ilenia-Costantino-Fotografa/278374892224463   

Stanco dei soliti regali natalizi che sicuramente verranno buttati o riciclati? Non hai idee per stupire una persona speciale?
Ecco quello che fa per te: Regala un servizio fotografico a 4 zampe!

La promozione è valida dal 18 novembre al 28 dicembre.

Come funziona?
1. Contattami, e ti manderò tutte le info sui vari pacchetti e prezzi.
2. Vieni nel mio studio a ritirare la card da mettere sotto l'albero.
3. Chi riceverà la card si potrà accordare direttamente con me per la data del servizio fotografico.
4. Si scatta!

http://ileniacostantino.com/




mercoledì 6 novembre 2013

CORSO EDUCATORI CINOFILI

Iscrizioni aperte per il corso Educatore Cinofilo organizzato dalla Scuola Formazione Cinofila che prenderà il via a dicembre 2013!
"Trasforma la tua passione in un lavoro!"

Per maggiori informazioni, visita il sito