addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

Visualizzazione post con etichetta corsi educatori. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta corsi educatori. Mostra tutti i post

martedì 6 maggio 2014

Come diventare educatore cinofilo

Qualche anno fa per alcuni rappresentava solo un sogno: poter diventare dei professionisti cinofili, alzarsi ogni mattino e fare questo di lavoro. Nessuna scuola di formazione in Italia, poca cultura cinofila e scarso appoggio da parte di parenti e amici. Zaino sulle spalle pochi temerari avventurieri partirono recandosi negli angoli più remoti per cercare di carpire preziosi segreti e nozioni basilare per realizzare i loro progetti.
            Durissimo lavoro, giornate (e anche piu’) passate sul campo con il bello, cattivo e cattivissimo tempo fino al tanto agognato riconoscimento: “hai ancora tanto da imparare…ma sei pronto.”
            Poi il boom. La consapevolezza è arrivata anche da noi. La sensazione che questo stupendo animale potesse arricchire la nostra vita e completarci e da qui la richiesta di saperne sempre di più attraverso riviste, libri, tv e esperti.
            Ma come diventare un vero professionista, realmente capace di sentirsi a proprio agio in qualsiasi situazione? Quale scuola scegliere e che percorso ci garantisce un serio risultato?
            Il primo requisito di un educatore cinofilo è la pratica. Bisogna essere manualmente in grado di lavorare con i cani. Eviterei quindi i corsi che prevedono molte ore in aula o gli scandalosi corsi on line.
            Quando vi presenterete al vostro primo cliente sarà molto gradevole sentirvi parlare e raccontare cosa bisognerebbe fare e com’è meglio procedere ma a fine lezione il nostro proprietario smarrito sarà più confuso di prima se non avrà visto e toccato con mano la possibilità di risolvere i propri dubbi.
            Studiare e imparare può essere appassionante ma, a mio avviso, la pratica precedente renderà questa esperienza molto più proficua.
            Preferire quindi corsi che, dalla prima lezione, vi impegnano sul campo e vi danno la possibilità di esercitarvi con cani per migliorare la vostra sensibilità rimandando lo studio alla fine, quando sapete già cosa fare.
            Tempi: di norma è necessario almeno un anno di esperienza per poter essere in grado esercitare come educatore cinofilo  diffidate quindi dei “corsi lampo”.
            Spesa: un buon corso può costare dai 3.000 ai 5.000 euro ma se siete bravi, pieni di passione e con tanta voglia di lavorare un buon maestro dovrebbe proporvi immediatamente delle agevolazioni.
            Impegno: di norma vengono organizzati un paio di incontri mensili ognuno di due giorni durante i quali si lavora 8 ore al giorno con cani di diverso livello. Ci sono dei testi da studiare tra una sessione e l’altra come pure è importante organizzare ulteriore pratica. (il tutto per circa un anno)
            Requisiti: pur essendo l’amore per gli animali condizione indispensabile per diventare educatore cinofilo non è sufficiente per affrontare un percorso serio. E’ importante avere un  alto senso di missione, voglia di lavorare ed entusiasmo in ogni situazione; dedizione, sensibilità e concentrazione completano le qualità necessarie.
            Lavoro: una buona scuola è fiera del proprio allievo ed ha sempre piacere a supportarlo in modo che possa cominciare la sua professione in Italia o all’estero. Di norma si comincia con l’apertura di una partita IVA come libero professionista e in tre giorni dal diploma si può iniziare.
            Specializzazione: durante il corso è importante avere le prime nozioni in modo da scoprire i diversi mondi e capire se e quando scegliere una specializzazione:
1.      Personal Trainer.
2.      Consulente comportamentale.
3.      Handler professionista.
4.      Coach di attività sportive.
5.      Addestratore di cani da Guardia e Difesa.
6.      Preparatore cani da ricerca.
7.      Responsabile gestione allevamento.
8.      Preparatore cani da spettacolo.
9.      E tanto altro.
            Qualifiche: ogni scuola utilizza differenti qualifiche. La Natural Pet Trainer Association, a cui aderiscono istruttori di diverse nazioni europee americane utilizza questi “gradi”:
1.      Educatore cinofilo di base.
2.      Educatore cinofilo avanzato.
3.      Istruttore cinofilo
4.      Istruttore cinofilo specializzato in
5.      Istruttore Master.
            La prima qualifica si ottiene dopo un corso completo, le successive vengono attribuite dopo un tot di cani con cui si è lavorato .

            Per saperne di più