addestramento ed educazione dei cuccioli e del cane adulto

Visualizzazione post con etichetta insegnare al cane a prendere il frisbee. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta insegnare al cane a prendere il frisbee. Mostra tutti i post

domenica 27 maggio 2012

DISC-DOG ovvero come insegnare al cane a prendere e riportare il Frisbee

Oggi vi propongo la versione di Karen Prior per insegnare al cane a giocare con il frisbee, o, come viene ormai comunemente chiamata questa nuova disciplina cinofila, il "DISC-DOG".
...Un esempio di comportamenti concatenati

Traduzione non ufficiale da “Don’t Shot The Dog di Karen Pryor"
Ezio De Bona
www.addestramento-del-cane.com
"Un amico di New York che porta tutti i week end  il suo golden retriver a Central Park per giocare a Frisbee, mi dice che il mondo sembra pieno di gente che ha trovato degli ostacoli provando a insegnare al proprio cane questo gioco.
E' un peccato perché giocare a Frisbee è un modo eccellente per far fare esercizio a un cane grande in città.
Il Frisbee è un obiettivo più lento e dai movimenti più irregolari di una semplice palla, forse più simile ad una preda reale, che incoraggia il cane a saltare e a immaginare una caccia che è divertente anche per il proprietario.
Inoltre giocare a Frisbee permette al proprietario di rimanere fermo e nello stesso tempo far esercitare le gambe del cane.
Ciò di cui le persone si lamentano è che il loro cane, se incoraggiato, salta cercando di prendere il frisbee quando gli viene agitato intorno, ma se lo lanciano, il cane rimane fermo e lo guarda mentre si allontana.
Oppure il cane lo insegue e lo prende ma poi non lo riporta indietro.
Ci sono due problemi addestrativi in questo gioco:
 il primo è che la distanza nella quale il cane insegue il frisbee deve essere determinata;
 il secondo è che questo gioco è una catena di comportamenti: 
  • primo il cane insegue il frisbee;
  • poi lo prende;
  • infine lo riporta indietro per un altro lancio.
Ogni comportamento deve essere imparato separatamente, e l'ultimo comportamento della catena, il riporto, deve essere imparato per primo.
Puoi insegnare il riporto a distanze minime - anche in casa - con qualcosa di semplice da portare: per esempio un vecchio calzino.
I cani da caccia lo fanno quasi spontaneamente.
Altre razze come Bulldog e Boxer, devono essere "modellati" attentamente per lasciare o restituire l'oggetto perché preferiscono giocare al tiro alla fune.
Quando il cane ha imparato a riportare le cose a comando e a lasciarle, insegni (il verbo inglese usato in questo caso è shape che significa dare forma, modellare) a inseguire e prendere il frisbee.
Prima fai eccitare il cane agitandogli il frisbee davanti al muso.



Glielo lasci prendere e te lo fai riportare diverse volte, lodandolo all'inverosimile, naturalmente.

Poi lo tieni in alto in aria, glielo lasci prendere quando salta e te lo fai riportare.
Poi lo lanci leggermente in aria e fai un sacco di lodi e smancerie quando lo prende.


Quando ha capito l'idea, puoi cominciare a modellare (shaping) il primo comportamento della catena, la caccia, lanciando il frisbee in su e lontano qualche passo così che il cane si deva muovere verso di esso per prenderlo.

Ed ora sei nella strada giusta per avere un grandissimo cane da frisbee.



Man mano che la distanza cresce, il cane deve imparare a guardare il frisbee e a posizionarsi bene per la caccia.
Questo richiede allenamento,  ci potranno volere un paio di week end perché il cane possa prendere un frisbee lanciato ad una decina di metri.
Un cane veloce in poco tempo sarà in grado di inseguire e prendere un frisbee alla distanza alla quale sarai in grado di lanciarlo.
La "Star del Frisbee" Ashley, una whippet, era in grado di prendere un frisbee lanciato alla distanza di un campo di calcio.
Sembra che i cani assaporino per proprio conto la loro abilità.
Una corsa brillante o una caccia gambe in spalla e ventre a terra che suscita uno spontaneo evviva fra gli spettatori, rende il cane letteralmente scintillante.
Tuttavia, dopo questa caccia il cane riporta sempre indietro il frisbee perché gli hai insegnato la parte finale della catena per prima e perché è ciò che gli fa guadagnare un rinforzo, che sia una lode o un altro lancio del frisbee.
Naturalmente puoi notare che se sei disattento al punto che il cane non ottiene né lodi, né il nuovo lancio, il riporto si deteriora.

Anche quando il cane comincia ad essere stanco per giocare ancora, esita con il riporto ritornando più lentamente e lasciando cadere il frisbee per strada.
Ciò significa che è ora passata di smettere, avete avuto entrambi la vostra parte di divertimento.

(nelle foto un bellisimo Nova Scotia Duck Tolling Retriever mentre viene allenato al riporto del frisbee)







Se ti è piaciuto questo post, oppure se non ti è piaciuto, o se comunque vuoi lasciare delle osservazioni o delle domande, qualsiasi commento sarà comunque gradito.

ezio(@)addestramento-del-cane.com